Artist: Marcello Sirignano Quintet     Album: The Missing Strings     Label: AlfaMusic     Code: AFMCD234

The Missing Strings

  • The Missing Strings

  • Marcello Sirignano Quintet

  • 26 June 2020

  • AFMCD234

  • 8032050020143

  • Jazzos, AlfaMusic

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 455

  • Today views : 1

  • Created on : 13 May 2020

  • Total songs : 6

  • Total comments : 0

  • From: AlfaMusic

Press Release

Suono uno strumento che, al di là del suo habitat classico, ha avuto un ruolo da

protagonista in numerosi altri generi musicali, dal folk, al pop, alla country music.

Nel jazz, ad esempio, il violino conta solisti straordinari, da Stéphane Grappelli a Joe

Venuti, da Stuff Smith a Ray Nance fino a Leroy Jenkins, Zbigniew Siefert, Jean Luc

Ponty e Didier Lockwood.

Eppure, ho pensato, nessun violinista ha mai potuto violare (concedetemi questo

innocente gioco di parole) il monopolio timbrico degli strumenti a fiato che ha

caratterizzato la stagione d'oro delle piccole grandi formazioni attive negli anni 50. Non ne esiste una, da quelle di Miles Davis, John Coltrane, Horace Silver, Max Roach, fino ai gruppi di Charles Mingus, Art Blakey, Sonny Rollins e altri ancora, che sfugga alla formula "sezione ritmica + fiati". Ho provato ad immaginare molte volte, ascoltando quei capolavori, l'effetto che avrebbe avuto su quei temi musicali l'intreccio fra le sonorità del violino e quelle di uno strumento a fiato, sicuro che i risultati sarebbe stati interessanti.

La fantasia però non è stata sufficiente: impossibile riavvolgere la bobina della storia

del jazz, riscrivendone alcune sequenze e immaginare un suono mai esistito. Non mi

restava che provare a produrlo da me, con l'aiuto di quattro splendidi amici musicisti e la sfrontatezza di chi ama profondamente questa musica e il violino. Il risultato è qui, in questi sei standard rivisitati da un sound inedito, con la voglia di occupare uno spazio sonoro mai fin qui occupato.

 

Marcello Sirignano 

____________________________________________________________________

 

MARCO GUIDOLOTTI

Sono orgoglioso di far partedi una squadra di musicisti incredibili e sopraffini come

in questo disco. Reputo Marcello una persona e un musicista straordinario,

con una grande anima ed una conoscenza musicale totale.

Felice di portare la mia musica in questo bel disco. 

 

ANDREA REA

Non capita spesso di suonare con un violinista jazz.

Sono davvero contento di far parte del progetto del grande Marcello Sirignano

il quale rappresenta la sintesi perfetta in musica tra passato e presente.  

 

DARIO ROSCIGLIONE

Conosco Marcello da diversi anni; oltre ad essere un amico è un musicista di grande

sensibilità, violinista e arrangiatore incredibile. Sono felice che mi abbia coinvolto in questo bel progetto insieme ai fantastici Marco, Andrea e Lucrezio.

In studio tante risate!!! 

 

LUCREZIO DE SETA

Marcello è una delle persone più incredibili con cui abbia avuto il piacere di lavorare.

Un artista a tutto tondo la cui gentilezza e pacatezza sembra manifestare una totale indifferenza nei confronti dei suoi talenti e della sua assoluta padronanza della ’sostanza musicale’.

Un vero onore poter aver contribuito a questa sua opera 

  

 

Track List

1.Invitation Bronislaw Kaper 5:46

2.The Star-Crossed Lovers Duke Ellington 5:10

3.Pent-Up House Sonny Rollins 5:35

4.Afternoon In Paris John Lewis 5:54

5.Interplay Bill Evans 9:34

6.Whisper Not Benny Golson 6:02

 

Total time 38:15

 

 

 

 

Personnel

Marcello Sirignano Violin

Marco Guidolotti Tenor and Alto sax

Andrea Rea Piano

Dario Rosciglione Double bass

Lucrezio de Seta Drums

 

Roma Pop String Orchestra

(1st violin Amori Prisca) on track 3

 

Produced by Marcello Sirignano for AlfaMusic Label&Publishing

Production coordination Fabrizio Salvatore

 

Cover photo Lucrezio de Seta

 

Graphic Project and Art Direction Maurizio Capuano

ARTINWORK - Rome 

Recording Data

Recording and Mix Hemiola Studio - Rome

Sound engineer Lucrezio de Seta

 

On track 3 Roma Pop String Orchestra

(1st violin Amori Prisca) recorded by Roberto Rosu

 

Mastering AlfaMusic Studio - Rome

Sound engineer Alessandro Guardia

More Albums From AlfaMusic