Artist: Michelangelo Scandroglio     Album: In the Eyes of the Whale     Label: Auand     Code: AU9085

In the Eyes of the Whale

  • In the Eyes of the Whale

  • Michelangelo Scandroglio

  • 24 January 2020

  • AU9085

  • 8031697908524

  • Jazzos, Auand

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 117

  • Today views : 4

  • Created on : 08 January 2020

  • Total songs : 7

  • Total comments : 0

  • From: Auand

Press Release

Il giovanissimo contrabbassista toscano Michelangelo Scandroglio il 24 gennaio pubblicherà l’album d’esordio da leader “In The Eyes of the Whale” per Auand Records. Si tratta di un lavoro profondamente ispirato dalla nuova corrente jazzistica contemporanea con una formazione internazionale, composta da giovani, ma già affermati musicisti.
Le sette composizioni originali, tutte a firma del leader, sono caratterizzate da vari strati di melodie che si susseguono, si intrecciano e si fondono proponendo cosi all’ascoltatore un discorso in continua evoluzione.
Una formazione compatta nella quale il piano di Alessandro Lanzoni si fonde perfettamente con il drumming aggressivo di Bernardo Guerra e la tromba dell’americano Hermon Mehari, essenziale e riflessiva, si contrappone all’energia rock del chitarrista londinese Peter Wilson e al virtuosismo di Michele Tino al sax con Logan Richardson, punta di diamante del jazz mondiale contemporaneo ed ospite d’onore del disco, a portare la musica in un’altra dimensione.
Dopo la vittoria del Conad Jazz Contest a Umbria Jazz 2019, che gli ha dato l’opportunità di esibirsi a Jazzmi e Umbria Jazz Winter, Scandroglio si è aggiudicato il bando di Nuova Generazione Jazz, e con il loro sostegno l’album verrà presentato dal vivo nelle seguenti date:
 
20 Gennaio: Ferrara - Jazz club Ferrara (in collaborazione con Umbria Jazz e Conad Jazz)

21 Gennaio: Bologna - Cantina Bentivoglio (in collaborazione con Umbria Jazz e Conad Jazz)

23 Gennaio: Fano - Fano Jazz Club (in collaborazione con Umbria Jazz e Conad Jazz)

25 Gennaio: Firenze - Sala Vanni (Nuova Generazione Jazz)
 
Inoltre il 17 febbraio Scandroglio farà il suo debutto a Londra sul prestigioso palco del Ronnie Scott’s.


Michelangelo Scandroglio (nato a Siena nel 1996) studia Jazz con il grande contrabbassista italiano Ares Tavolazzi e contrabbasso classico con M.Gabriele Ragghianti all’ISSM Boccherini di Lucca.
Ha perfezionato i suoi studi di jazz con Joe Sanders, Harish Raghavan, Ben Street a Siena Jazz durante il Summer Workshop e studi classici con masterclass di Alberto Bocini, Jeff Bradetich, Sorin Orcinschi, Franco Petracchi.
Nel 2018, appena ventenne, è stato uno dei vincitori del “Riga International Jazz Bass Competition“, dove, oltre al premio, ha ricevuto un invito ufficiale per suonare al Beijing Jazz Festival dal direttore artistico e fondatore Adam Huang Yong.
Nel 2018 ha ricevuto il prestigioso premio “Tomorrow’s Jazz " (indetto da Veneto Jazz) come uno dei migliori giovani talenti del jazz italiano.
Nel 2019 vince “AIR 2020 “ il bando nazionale ideato da MIDJ e sostenuto da SIAE, finalizzato a incentivare la crescita del jazz italiano attraverso la creazione di una rete di residenze per giovani artisti in collaborazione con le Ambasciate italiane, gli Istituti italiani di Cultura e i Consolati esteri in Europa e nel mondo.
Nello stesso anno, con il “Michelangelo Scandroglio Group”, viene premiato da una giuria composta da alcuni dei più importanti giornalisti italiani di Jazz e presieduta da Paolo Fresu con il primo premio assoluto al Conad Jazz Contest indetto da Umbria Jazz .
Nel 2020 esce “In the Eyes of the Whale” per la casa discografica AUAND, il suo primo album come leader e compositore: con Alessandro Lanzoni al pianoforte, Peter Wilson alla chitarra, Bernardo Guerra alla batteria, Hermon Mehari alla tromba, Michele Tino al sax e come special guest la star del jazz internazionale Logan Richardson.
Il progetto nell’autunno 2019 vince il bando “Nuova Generazione Jazz” indetto da I-Jazz e sostenuto da MiBAC (Ministero dei beni e delle attività culturali), il quale prevedrà diversi concerti nelle rassegne, nei club e nei festival di prestigiose istituzioni e città italiane ed europee “Italian Jazz Days”, showcase annuali, residenze e progetti artistici.
La musica è stata presentata in anteprima in alcuni dei più importanti festival tra cui: Umbria Jazz, Paese Jazz Fest, Parco Del Castello Festival (Matera), Umbria Jazz Winter, JazzMI, Venezia jazz Festival, Grey Cat Jazz Festival 2019, Dizzy’s, A Jazz Supreme (Opening to Iverson/Turner), Firenze jazz festival, Catania Jazz Festival, Veneto Jazz.
Oltre all’attività di compositore e band-leader Michelangelo è da sempre attivo come sideman e ha avuto l'opportunità di suonare e collaborare con giganti del jazz italiano tra cui: Enrico Rava, Stefano "Cocco" Cantini, Nico Gori, Carlo Atti, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Stefano Tamborrino, Alessandro Lanzoni, Walter Paoli, Francesco Ciniglio e alcuni dei musicisti più riconosciuti a livello internazionale tra cui: Logan Richardson, Glenn Ferris, Ben van Gelder, Marvin "Bugalu" Smith, Alex Sipiagin, Gregory Hutchinson, Seamus Blake.

 

EN

On January 24th, Auand Records will release Italian double bass player Michelangelo Scandroglio’s “In The Eyes of the Whale”, his debut album as a leader. Deeply inspired by new contemporary jazz, the recording features a lineup of international rising stars.
Penned by Scandroglio, all seven originals combine layered melodies, intersecting and merging into each other – thus bringing an ever-changing discourse to the listener.
This solid lineup highlights Alessandro Lanzoni’s beautiful pianism, Bernardo Guerra’s aggressive drumming, American trumpet player Hermon Mehari’s minimal contemplative approach, London-based guitar player Peter Wilson’s rock energy and Michele Tino's virtuosity on alto sax.  Among the finest names in world-class contemporary jazz and special guest, Logan Richardson takes the band’s music to a new dimension.
After winning Conad Jazz Contest at Umbria Jazz 2019 – which awarded him with live sets at JazzMi and Umbria Jazz Winter – Scandroglio won Nuova Generazione Jazz, which will contribute to showcase the debut album in Italy (in January) and in London, UK (in February).

Personnel

Michelangelo Scandroglio double bass
Alessandro Lanzoni piano
Hermon Mehari trumpet
Bernardo Guerra drums

guests:
Bernardo Guerra alto sax in #3,4,5
Peter Wilson guitar in #1,2,6,7
special guest:
Logan Richardson alto sax in #1,2,6,7

Recording Data

Produced by Michelangelo Scandroglio
Executive Producer: Marco Valente
Recorded at Entropya Studio, Perugia – Italy
Engineer: Stefano Bechini
Cover Photo: Elvio Maccheroni

More Albums From Auand