Artist: Giulio Corini - Libero Motu     Album: Future Revival     Label: Auand     Code: AA5001 / VINYL

Future Revival

  • Future Revival

  • Giulio Corini - Libero Motu

  • 30 March 2015

  • AA5001 / VINYL

  • 8031697500117

  • Jazzos,

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 3342

  • Today views : 1

  • Created on : 09 March 2015

  • Total songs : 6

  • Total comments : 0

  • From: Auand

Press Release

Un viaggio di ricerca verso una musica che abbraccia il rischio Il nuovo album “Future Revival” di Giulio Corini
inaugura una nuova serie nel catalogo Auand: i dischi in vinile “La musica di Libero Motu non sta ferma, non idealizza, non si cura di separare il vecchio dal nuovo. La Storia è chiamata in causa per gioco, con la leggerezza seria dei bambini che sanno, fanno, ma non dicono”
(dalla presentazione di Emanuele Maniscalco)

Una ricerca profonda e sorprendente, che indaga suoni e stili, interrogandosi con la curiosità di chi non ha una destinazione predefinita, ma ha tutta l’intenzione di godersi il viaggio. La musica di Libero Motu, il trio guidato dal contrabbassista Giulio Corini (con Francesco Bigoni al sax tenore e clarinetto, e Nelide Bandello alla batteria), è esattamente così. Lo spiega lo stesso leader, che negli ultimi anni ha visto cambiare il proprio approccio: “Da un lato ho
proseguito nella mia ricerca sull'improvvisazione; dall'altro ho approfondito la conoscenza e lo studio delle tradizioni jazzistiche.
Volevo catturare questo aspetto nel disco: anziché porre l'attenzione su un'estetica musicale o su un genere specifico, ho voluto mettere in primo piano la musica, il nostro suono, il senso di avventura e di rischio”. Un’intenzione che emerge dall’incedere meccanico e malleabile di “Contemporary Critique of Strings”, o dalla febbrile – e a suo modo ironica – “Frydian Alcoholic Concept”. I due standard inclusi nella tracklist sono un modo per ancorarsi al passato, non certo nello stile ma piuttosto nel coraggio e nella voglia di aprire nuove porte, davanti a mondi sonori tutti da costruire.
C’è un altro elemento che inquadra “Future Revival” (coprodotto da Auand e El Gallo Rojo) in questo punto di contatto tra  un passato da cui attingere e un futuro in cui immergersi. Il disco di Corini inaugura una nuova serie nel catalogo di casa Auand: gli Auand Analogic Album, disponibili in vinile e in digitale. Un’ulteriore scelta in linea con i tempi per l’etichetta di Bisceglie, che non ha mai rinunciato a rinnovarsi e accettare nuove sfide.

 

ENGLISH
A journey in search of a music that embraces risks Giulio Corini’s latest album “Future Revival” opens up the new Auand vinyl series “Libero Motu’s music doesn’t stand still, doesn’t idealize, doesn’t care of separating old from new.
History is playfully referred to, with that serious levity of kids who now and do, but don’t tell” from Emanuele Maniscalco’s presentation).

A deep and surprising research, investigating sounds and styles, uestioning with the curiosity of those who don’t have a fixed estination, just because their primary intention is to enjoy the trip. Double bass player Giulio Corini’s leaded Libero Motu trio featuring Francesco Bigoni on tenor sax and Nelide Bandello on drums) is like that.
The band’s leader, who has seen his music approach change dramatically over the last few years, says: “On one hand I’ve continued my research in improvisation; on the other hand, I’ve examined in depth my knowledge of jazz traditions. I wanted to catch this aspect while ecording. Instead of focusing on either specific aesthetics or genres, I’d rather aimed at emphasizing our music, our sound, and a ense of adventure and risk”.
An intention that can be clearly heard through the soflty mechanical ait of “Contemporary Critique of Strings”, and through the frenzied – nd somehow ironic – “Frydian Alcoholic Concept”. The two standards included in the tracklist are a way to anchor in past, definitely not in stylistic terms, but in courage and in the purpose of opening new doors, before soundscapes yet to be built.
There is also an additional element that frames “Future Revival” (co-produced by Auand and El Gallo Rojo) in this convergence between a ast to draw from and a future to immerse in. Corini’s album opens up a new series in Auand catalog: Auand Analogic Albums, available on vinyl and digital format only. One more choice that fits the current times for the Italian label, one that never gave up before new.

Track List

A
01 It Never Entered My Mind
02 Her Weapons
     Lonely Nello
     Cabaret Voltaire
03 A Contemporary Critique of Strings

B
01 Halloumi
     Späti
     Gustave
02 Frydian Alcoholic Concept
03 Skylark

Personnel

Giulio Corini contrabbasso
Francesco Bigoni sax tenore, clarinetto
Nelide Bandello batteria

Recording Data

Recorded at Sotto il Mare Recording Studios on January 28/29, 2014 by Luca Tacconi
Produced by Giulio Corini, Iuly y el conjiunto de El Gallo Rojo
Executive Producer: Marco Valente

Coprodotto da Auand & El Gallo Rojo

Disponibile SOLO in Vinile e digitale

More Albums From Auand