Artist: Enrico INTRA Enrico PIERANUNZI     Album: Bluestop     Label: AlfaMusic     Code: AFMCD169

Bluestop

  • Bluestop

  • Enrico INTRA Enrico PIERANUNZI

  • 03 June 2014

  • AFMCD169

  • 8032050014081

  • iTunes, Jazzos, AlfaMusic

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 7656

  • Today views : 7

  • Created on : 15 May 2014

  • Total songs : 7

  • Total comments : 0

  • From: AlfaMusic

Press Release

"Bluestop"

Enrico Intra Enrico Pieranunzi (AlfaMusic 2014).

 

Nel Marzo del 2013 i due grandi Enrichi del pianoforte jazz europeo: Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna “Conoscere il Jazz” (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella piu` totale liberta` pagine di Intra legate al suo metodo “Improvvisazione altra?” e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora precedette quel concerto e fu piu` che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensita` e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album “Bluestop” Enrico Intra Enrico Pieranunzi (AlfaMusic 2014) che e` gia` stato presentato, in due concerti che hanno riscosso un grande successo di pubblico, alla Casa del Jazz di Roma e al Piccolo Teatro di Milano (in occasione di MITO).
Due performance che hanno saputo ripetere in maniera nuova l'emozionante dialogo musicale testimoniato dal disco, ritorvando lo stesso, altissimo interplay che, a Bollate, porto` i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica “insieme”. In sostanza, questo e` un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione e` rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui comporre in unita` le idee musicali di due delle piu` autorevoli e caratterizzate personalita` del jazz italiano.

 

Maurizio Franco

 

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gl standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Nel marzo del 2013 Intra e Pieranunzi, si sono incontrati a Bollate, nel quadro della rassegna "Conoscere il Jazz" (curata dal Bollate Jazz Meeting) per realizzare un eccezionale duo pianistico in cui elaborare nella più totale libertà pagine di Intra legate al suo metodo "Improvvisazione altra?" e di autori classici come Poulenc e Hindemith. Una pseudo prova di nemmeno un'ora  precedette quel concerto e fu più che altro utilizzata per verificare le poche parti scritte  e comunicarsi l'indirizzo da tenere nel percorso musicale, risultato alla fine di straordinaria intensità e ricchezza al punto che AlfaMusic ha deciso di pubblicarlo sull'album che viene presentato nel concerto della Casa del Jazz ("Bluestop" - Enrico Intra Enrico Pieranunzi, AlfaMusic 2014).

 

La performance romana di Intra e Pieranunzi, pur nella logica diversità con quella del disco, vivrà di quello stesso interplay che, a Bollate, portò i due pianisti ad ascoltarsi con estrema cura, evitando ripetizioni e antagonismi, per creare musica "insieme". In sostanza, questo è un duo molto diverso da quelli abituali, che si esprimono attraverso gli standard della tradizione jazzistica nella formula dell'assolo accompagnato dell'uno o dell'altro pianista; la sua direzione è rivolta alla composizione istantanea in grado di portare la musica verso una reale dimensione collettiva per formare un intreccio inestricabile con cui  comporre in unità le idee musicali di due delle più autorevoli e caratterizzate personalità del jazz italiano.

- See more at: http://www.casajazz.it/eventi/enrico-intra-enrico-pieranunzi#sthash.Y18WgFaP.dpuf

Track List

Bluestop

1 Blue etude 2 3.48
2 Valse/Valsetude 4.59
3 Bluestop 4.43
4 Blue etude 1 3.23
5 Kleine Klaviermusik #1/Pauls 6.10
6 Silenzio assenso 6.20
7 No etude 7.16


Total Time 36.55


All compositions by E. Intra & E. Pieranunzi except:
“Valse” by Francis Poulenc (Published by Max Eschig)
“Kleine Klaviermusik #1” by Paul Hindemith (Published by Schott)


Publishing: AlfaMusic Studio (Siae)

Personnel

ENRICO INTRA Piano - ENRICO PIERANUNZI Piano

 

Live project: MAURIZIO FRANCO

FABRIZIO SALVATORE: Production Supervisor

ALESSANDRO GUARDIA: Sound engineer

 

VINCENZO CAPORALETTI: Booklet liner notes

TRIS BRUCE: Translation

ROBERTO CIFARELLI: Photos

ALBERTO GIAMMARUCO: Graphic project

 

 

Recording Data

Live recorded at Cinema Teatro Splendor,
Bollate (Mi) - Italy, on the 15th of April 2013
in the occasion of the concert
Enrico Pieranunzi - Enrico Intra: Induo
17th edition of the Festival "Conoscere il Jazz” (Knowing Jazz) organized by the Associazione Bollate Jazz Meeting, under the patronage
of the departement of Culture of the
Municipality of Bollate (Milan).


Creator of the project: Maurizio Franco

Live Recording:
Cdpm Sound Service - Bergamo
Sound engineer
Massimiliano Capellini


Mix and Mastering
AlfaMusic Studio - Rome
Sound engineer
Alessandro Guardia

 

 

More Albums From AlfaMusic