Artist: GIANNI LENOCI HOCUS POCUS 4 + TAYLOR HO BYNUM     Album: Empty Chair     Label: Silta     Code:

Empty Chair

  • Empty Chair

  • GIANNI LENOCI HOCUS POCUS 4 + TAYLOR HO BYNUM

  • 23 March 2013

  • Silta

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 3288

  • Today views : 2

  • Created on : 23 March 2013

  • Total songs : 12

  • Total comments : 0

  • From: Silta

Press Release

Una nuova importante coproduzione SILTA RECORDS & SETOLA DI MAIALE:7
 
GIANNI LENOCI HOCUS POCUS 4 + TAYLOR HO BYNUM:
EMPTY CHAIR

Il percorso artistico di Gianni Lenoci non conosce arresti. Perennemente coinvolto non solo negli ambiti della musica jazz più evoluta e nella libera improvvisazione, ma anche nei contesti più 'austeri' della musica contemporanea, presente qui come stimatissimo pianista e interprete(in particolare è un profondo conoscitore della musica per tastiera di J.S. Bach, MortonFeldman e John Cage). Tutto questo e altro ancora porta al ricco mondo musicale che Lenocipensa ed esegue, sempre in compagnia di eccellenti musicisti, ancor più impreziosita questa volta dalla presenza del musicista Taylor Ho Bynum, acclamatissimo trombettista di New York, già presente in tanti gruppi di Anthony Braxton, per il quale è anche il presidente della fondazione che lo riguarda da vicino, la Tri-Centric Foundation. Ho Bynum suona con suoi
progetti, è co-leader dei Positive Catastrophe e cura la propria etichetta discografica Firehouse 12 Records; è anche un finissimo intellettuale (per dire, il suo nome figura tra i ringraziamenti che Robin D.G. Kelly fa nel suo ottimo libro sulla biografia di Thelonious Monk (Storia Di Un Genio Americano). Come si evince da queste poche parole generali, la musica di questo disco è piuttosto ricca e va' in diverse direzioni, offrendo così una certa vivacità nell'ascolto. Metà dei
brani portano la firma di Lenoci, gli altri pezzi vedono invece la titolarietà della musica al binomio di due musicisti: a turno infatti, ciascun musicista del quartetto elabora un brano con
l'ospite Ho Bynum. Quel che rimane ancora fuori, è un brano di Mongelli, il primo, ed uno a nome del collettivo, qual'è l'improvvisazione libera che chiude il disco. Questo lavoro esce in due versioni: una come supporto audio prodotta da Setola di Maiale ed una versione per il download, gestita dalla Silta Records. Per la Silta erano usciti, inizialmente come cd, anche i precedenti lavori della Hocus Pocus di Lenoci e sempre con grandi ospiti quali Steve Potts e William Parker. Empy Chair è stato registrato a Monopoli nel marzo 2010.
 
DISTRIBUZIONE CD FISICO: SETOLA DI MAIALE; I.R.D.
DISTRIBUZIONE DOWNLOAD DIGITALE: SILTA RECORDS; iTUNES

Track List

01 _ Spell
02 _ Empty Chair
03 _ Reflective Darks
04 _ Turning Cucumbers
05 _ Raw
06 _ Graduale
07 _ Sparrows
08 _ Reverse
09 _ Ombra
10 _ Kretek
11 _ Rim
 

Personnel

Gianni Lenoci _ pianoforte
Vittorio Gallo _ sax soprano
Pasquale Gadaleta _ contrabbasso
Giacomo Mongelli _ batteria
Taylor Ho Bynum _ cornetta

More Albums From Silta