Artist: Tallini Bortone Hutchinson     Album: UNEVEN     Label: AlfaMusic     Code: AFMCD226

UNEVEN

  • UNEVEN

  • Tallini Bortone Hutchinson

  • 24 January 2020

  • AFMCD226

  • 8032050020037

  • AlfaMusic

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 1653

  • Today views : 4

  • Created on : 15 January 2020

  • Total songs : 12

  • Total comments : 0

  • From: AlfaMusic

Press Release

UNEVEN - Trailer

Il suo primo album “Etoile” sembrava già presagire la sua grande carriera: Stefania Tallini è oramai una stella del jazz italiano. Amata e scelta per collaborazioni da grandi musicisti come Guinga, Bruno Tommaso, Enrico Pieranunzi, Andy Gravish, Gabriel Grossi, Javier Girotto, Gabriele Mirabassi, Corrado Giuffredi, Enrico Intra e la Civica Jazz Band, l’affascinante pianista e compositrice ha saputo esprimere il suo talento in diversi percorsi stilistici, dalla classica, al jazz, alla musica popolare brasiliana sia con progetti in “solo”, sia alla guida di ensemble su grandi palchi del panorama mondiale, portando le sue composizioni anche in ambito cinematografico e teatrale, dove ha collaborato con artisti del calibro di Mariangela Melato e Michele Placido.

Il 24 gennaio esce il suo decimo album da leader “Uneven”, che si aggiunge a una lunga discografia di pregevoli collaborazioni. Prodotto dall’etichetta discografica AlfaMusic, il nuovo disco mostra una svolta energetica andando a raccontare una personalità istintiva ed emozionale in grado di firmare pagine di raffinata maestria compositiva.

Stefania Tallini: “Questo disco rappresenta una tappa molto importante, che è, allo stesso tempo, un nuovo punto di partenza - così come lo è sempre ogni obiettivo raggiunto - di un percorso musicale che sento continuamente in movimento. UNEVEN ha diversi significati: irregolare, asimmetrico, non allineato, dispari, disuguale, che sicuramente rappresentano gli aspetti che più caratterizzano le mie composizioni degli ultimi anni. Questa parola inglese è quindi l’espressione di qualcosa di inatteso, di inaspettato, che rimanda ad un carattere di imprevedibilità, appunto, che è proprio ciò che amo nella musica e nella vita.”

Dall’affascinante “Nell’intramente” alla sferzante titletrack, nell’album c’è il grande amore di Stefania Tallini per il suo strumento, il pianoforte, e un’urgenza di “parlare” al mondo (tramite) attraverso la sua musica.
Per questa nuova avventura discografica ha voluto con sé quello che ha scoperto essere il “trio dei suoi sogni”: a completare la line up del disco due grandissimi artisti del jazz internazionale. Il batterista statunitense Gregory Hutchinson, definito da Jazz Magazine the drummer of his generation è difatti una delle figure più richieste nel panorama mondiale, che ha collaborato (e collabora) con nomi illustri come Dianne Reeves, Wynton Marsalis, John Scofield, Roy Hargrove, Diana Krall, Joshua Redman, Christian McBride e Maria Schneider. Tra i migliori contrabbassisti Europei, Matteo Bortone è un raffinato strumentista e compositore, vincitore del Top Jazz 2015, che vanta collaborazioni con Kurt Rosenwinkel, Ben Wendel, Tigran Hamasyan, Ralph Alessi e Roberto Gatto.         
“L’imprevedibilità, la sorpresa di percorrere insieme nuove vie, l’esplorazione di diverse soluzioni possibili attraverso una libertà totale nel pensare la musica, il senso del gioco unitamente ad una fantasia viva, mi danno la misura di quanto questo sia il trio dei miei sogni, il cui profondo respiro artistico è ciò che libera la mia musica facendola volare in alto. “

La tracklist vede 10 brani originali composti e arrangiati da Stefania Tallini, più un suo arrangiamento in solo di uno degli standard più suadenti e affascinanti del songbook americano: “The nearness you”. A completare l’opera, l’omaggio al suo più amato compositore brasiliano che è Antonio Carlos Jobim, in una dolcissima versione di “Inùtìl Paisagem”.

 

ENGLISH

 

This album represents a very important phase for me, one which is also a new starting point – as is indeed the case for every objective that one reaches – on a musical journey that I feel is in constant motion.

UNEVEN is an adjective with several different meanings: irregular, asymmetrical, non-aligned, odd and unequal, all of which certainly represent the most characteristic aspects of my compositions over the past few years. It is a word that expresses something unexpected and unforeseen, and that refers to the unpredictable quality that I really love in music as well as in life. And this is what I experience every time I play with the extraordinary musicians Gregory Hutchinson and Matteo Bortone who recorded this album together with me.

The feeling of unpredictability and surprise at setting off upon new pathways together, the exploration of various different possible solutions through a total freedom in thinking about music, and the sense of play combined with lively fantasy, all tell me that this is the trio of my dreams, with a profound artistic resonance that frees my music and makes it fly high. A famous Brazilian classical pianist, Lilian Barreto, has expressed her thoughts on her relationship with her chosen instrument, which profoundly resonates with my own: “I always hope to be able to play not the notes of the music, but the music of the notes”. This is what I try to discover every day in my relationship with sounds, and I hope that this new album of mine is a testimony to it.

Stefania Tallini

Track List

1) A Twin Thought                                                    

2) Uneven                                                                 

3) Il Sogno                                                                

4) Le Isole Dei Ciclopi                                  

5) In The Night                                                         

6) Bluesme                                                               

7) Nell’Intramente

8) Inútil Paisagem                                                   

9) Triotango                                                              

10) Anna                                                                   

11) In A Cave                                                           

12) The Nearness Of You                                               

All composed by Stefania Tallini except 8 A. C. Jobim and 12 H. Carmichael  

Publishing AlfaMusic Studio (Siae)

Personnel

Stefania Tallini piano
Matteo Bortone double bass Gregory Hutchinson drums

Produced by AlfaMusic Label&Publishing

Production supervisor Fabrizio Salvatore

Translation Tris Bruce

Photos Francesco Truono, Riccardo Romagnoli

Graphic project Mirko Leonardi

Recording Data

Recording Forward Studios, Grottaferrata (Rome)

Sound engineers Alessandro Guardia, Stefano Quarta

Mix and Mastering AlfaMusic Studio, Rome

Sound engineer Alessandro Guardia 

More Albums From AlfaMusic