Artist: Domenico Cartago     Album: Chromos     Label: Auand     Code: AU3015

Chromos

  • Chromos

  • Domenico Cartago

  • 24 March 2017

  • AU3015

  • 8031697301523

  • Jazzos, Auand

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 1631

  • Today views : 1

  • Created on : 01 February 2017

  • Total songs : 9

  • Total comments : 0

  • From: Auand

Press Release

Un colore per ogni fase dell’esistenza nella tavolozza di Chromos
A marzo il nuovo lavoro del pianista Domenico Cartago

Il pianista firma un album dallo spettro sonoro più ampio rispetto all’esordio
E ritorna nella Piano Series di Auand Records alla testa di un trio
con Giorgio Vendola (contrabbasso) e Pippo D’Ambrosio (batteria)
a cui si aggiunge la special guest Elisabetta Pasquale alla voce

 

Idee melodiche che ritornano con insistenza a distanza di anni, cellule ritmiche ripetitive che si stratificano e si fanno più dense: è una musica che si è presa il suo tempo quella che Domenico Cartago presenta nel suo nuovo album, in uscita a marzo per la Piano Series del catalogo Auand Records.

Dopo l’esordio con Skylark, dedicato in buona parte agli standard, il pianista firma un’intera tracklist di brani originali (7 nel CD fisico, più due bonus track incluse solo nella versione digitale), in parte nati persino prima del suo lavoro del 2015. All’interno delle composizioni c’è traccia di tutti gli ascolti che in diversi punti della sua vita hanno avuto peso. «Quando ho iniziato a lavorare al nuovo disco – racconta Cartago – ho pensato di produrre musiche che potessero accompagnare lo scorrere dell’esistenza, quasi come una sorta di colonna sonora in grado di mostrare i colori e le sfumature della vita stessa. Da qui è nata l'idea del titolo Chromos».

Rock ed elettronica permeano il suo jazz lasciandolo sempre in tensione, come se da un momento all’altro dovesse mutare ancora. Il flessibile impasto sonoro è affidato alle mani di Giorgio Vendola (contrabbasso) e Pippo D’Ambrosio (batteria), che con una ritmica solida e penetrante permettono al pianoforte di gonfiarsi sull’onda delle dinamiche, portando le cellule melodiche a esplodere, fino a uscirne trasformate. La formazione si completa con un’ospite alla voce: Elisabetta Pasquale, al centro di “Gamma”, di cui è anche autrice del testo. «È una musicista che stimo molto professionalmente e umanamente – spiega il pianista – Conosco il suo modo di scrivere e pensare la musica, perché collaboro da anni nel suo progetto Orelle e sono sicuro che presto farà parlare di sé».

Se gli ascolti fra le pieghe di Chromos svelano impronte di gruppi iconici come Massive Attack, Radiohead e Skunk Anansie, l’idea alla base del progetto è tutta focalizzata sui colori, intesi come una metafora delle fasi della vita, mentre lo sviluppo mette in risalto linee melodiche e armoniche, che sono il vero cuore di questo disco.

 

EN

 A color for each moment of life in Chromos’ palette
Domenico Cartago’s new album out now

After his debut, the Italian pianist’s latest work shows a wider range of sounds
And he’s back to Auand Records Piano Series as a leader of a trio
featuring Giorgio Vendola (double bass) and Pippo D’Ambrosio (drums)
also joined by special guest Elisabetta Pasquale (vocals)

Melodic ideas that linger after years and years, repetitive rhythmic bits that get thicker, layer after layer: Domenico Cartago’s music on his new album (out now on Auand Records Piano Series) is one that has taken its time.

After his debut album Skylark, mostly focused on standards, the Italian pianist pens an entire tracklist of originals (7 in the CD, plus 2 bonus tracks included in the digital release), partly composed before his 2015 album. Inside his pieces, the music he listened to in relevant moments of his life comes to light. «When I started working to the new album – Cartago says – I thought about producing music that could accompany the passage of time: a kind of lifelong soundtrack showing colors and shades of life itself. Here, the idea of Chromos was born.»

Rock and electronica soak into his jazz, always creating tension as if the music is about to mutate anytime. The plastic sound material relies on Giorgio Vendola (double bass) and Pippo D’Ambrosio (drums), who ensure a solid rhythm section, allowing the piano to swell on the dynamics and letting the melodic bits explode and evolve. The lineup also hosts a special guest on vocals: Elisabetta Pasquale stars in “Gamma”, which she wrote. «She has my highest esteem, both professionally and humanly – he explains – Having worked for several years in her project Orelle, I know her skills on writing and conceiving music, and I’m sure she’ll be well-known soon».

If it’s easy to spot traces of iconic bands such as Massive Attack, Radiohead and Skunk Anansie in the layers of Chromos, the idea behind the whole project is based on colors, meant as a metaphor of life phases, while the development of each tune highlights melodic and harmonic lines at the very core of this work.

Track List

01 Anatema
02 Indaco
03 Ocra
04 Gamma
05 Krene
06 Elisheba
07 Chromos
08 Onion
09 Psyche

Personnel

Domenico Cartago piano
Giorgio Vendola double bass
Pippo D’Ambrosio drums
Elisabetta Pasquale voice on #4

Recording Data

Produced by Domenico Cartago
Executive Producer: Marco Valente
Recording: Officine Musicali, Castellana Grotte (BA) – Italy on June 18-20, 2015
Engineer: Giuseppe Mariani
Cover Photo: Domenico Cartago

More Albums From Auand