Artist: Paolo Magno     Album: L'Ospite     Label: Fo(u)r     Code: BE010

L'Ospite

  • L'Ospite

  • Paolo Magno

  • 10 January 2012

  • BE010

  • 8033210820498

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 3934

  • Today views : 1

  • Created on : 10 January 2014

  • Total songs : 10

  • Total comments : 0

  • From: Fo(u)r

Press Release

Il cinema italiano è sempre stato fervido di creatività non solo scenica e testuale ma anche sonora. Molte soundtracks hanno reso grandi film che sarebbero passati altrimenti inosservati, evidenziando scene che non avrebbero coinvolto lo spettatore nella stessa maniera senza la funzione diegetica della musica. In questa raffinata schiera di compositori Armando Trovajoli è sicuramente uno dei migliori nel panorama cinematografico (non solo italiano) e l’intento del chitarrista Paolo Magno è proprio quello di mettere in luce i punti salienti della sua opera in una cifra interpretativa del tutto personale. L’amore per il jazz, per il cinema e il particolare tributo a Trovajoli rendono l’album “L’ospite”, di imminente uscita per l’etichetta barese Fo(u)r, una chicca da ascoltare con attenzione. A rendere gradevole il tutto gli arrangiamenti ad opera di Paolo Magno e Pippo Lombardo che, partendo dallo swing e dalla bossa nova, risultano pregni dello stile lounge e easy listening, ricreando così le suadenti atmosfere delle hall degli alberghi o di quelle sale d’attesa rinomate che rilassano l’attendente con musiche sì sobrie, ma non sempre di facile realizzazione. Intuizione sublime, poiché l’album concede all’ascoltatore un immaginifico scenario d’accompagnamento alla musica, restituendone il suo ruolo da colonna sonora.

Il disco oltretutto è colmo di ospiti, ad iniziare dal brano di apertura “Seven Golden Men” (dall’omonimo film di Marco Vicario) che vede un duetto alla chitarra tra Paolo Magno e il flauto di Francesco Lomangino. Il film viene citato nuovamente con il brano “Rossana” dedicato all’attrice Rossana Podestà che lo interpretò. Qui vediamo cimentarsi i Mezzotono, la celebre band a cappella, in combo con la chitarra, il tutto egregiamente arrangiato da Stefania Arcieri. “Cocò” è invece una ballad in 3/4 che switcha nella bossa nova e mantiene inalterati i suoni retrò delle tastiere, tipici della commedia erotica anni settanta all’italiana (in tal caso “Homo Eroticus”, sempre per la regia di Marco Vicario). In “Love is a Woman” la fanno da padrone l’armonica di Muzio Petrella e i vocalizzi di Serena Fortebraccio e il brano, dal bolero originario del film “Il commissario Pepe” di Ettore Scola, è qui riletto in chiave bossa-samba. In “Mica tanto” dal film di Dino Risi “Noi donne siamo fatte così” una ritmica boogaloo accompagna la semplice melodia che vede svilupparsi un variabile tappeto armonico, com’era spesso nel genio di Trovajoli. In “‘O cielo ce manna ‘sti ccose” dal film “Matrimonio all’italiana” la bellissima voce di Francesca Leone canta la ballad originariamente eseguita da Fred Bongusto. L’album chiude con “Rosss”, un brano scritto da Paolo Magno e che incarna gli stessi ideali stilistici che pervadono l’album. Sorpresa finale una ghost track che dà il titolo al disco, che incorniciava la celebre scena del ballo tra Giancarlo Giannini e Laura Antonelli nel film “Sessomatto” di Dino Risi.

L’ospite” è dunque un album capace di sintetizzare gli interessi di cinefili, appassionati di jazz e di colonne sonore grazie ad un certosino lavoro di orchestrazione e di suoni, una sapiente ricercatezza filmica e gli interessanti riarrangiamenti dal sapore moderno e raffinato.


Track List

1. Seven gold men (A. trovajoli) 3:26 

2. L'amore Dice Ciao (A. trovajoli) 4:42

3. Rossana (A. Trovajoli) 3:16

4. Love is a Woman (A. Trovajoli) 5:55

5. Mica Tanto (A. Trovajoli) 3:59 

6. 'O Cielo ce manna 'sti ccose (F. Bongusto, A. Trovajoli) 4:45

7. La Famiglia Benvenuti (A. Trovajoli) 3:34

8. Coco (A. Trovajoli) 5:47

9. Descansado (A. Trovajoli) 5:39

10. Rosss (P. Magno) 5:08 

Personnel

Paolo Magno: electric & classic guitar, arrangements

Pippo Lombardo: digital piano, keyboards, arrangements

Onofrio Paciulli: acoustic piano

Luigi Catella, Dario Di Lecce: double bass

Michele Di Monte: drums

 

 special guests

Guido Di Leone, Francesca Leone, Pierluigi Balducci, Nico Buonsante, Mezzotono, Francesco Lomangino, Muzio Petrella, Marco Giuliani, Antonio Ninni, Serena Fortebraccio

Recording Data

Recording & mastering at "Il Pentagramma" studio on January 2012

Sound engineering: Gennaro Mele 

More Albums From Fo(u)r